top of page

"Tutto diventa facile se sai come farlo" (cit.)

Nel 2015 abbiamo messo a punto il nostro metodo di lavoro

Protocollo SCP

E lo applichiamo per gestire i nostri Progetti di Altagamma

con procedure efficaci per ogni tipo di arredo contract

#1

 TENERE I CONTI NEL MODO GIUSTO 

L’attività più banale, che sta alla base dell’arredo contract,

è spesso svolta nel modo sbagliato.
La credenza errata è che esista un "ruolo" dedicato alla gestione del budget e alla stima dei costi.
Esiste invece la necessità di controllare costantemente come stanno andando i conti, se stiamo guadagnando o perdendo.
Tutto ciò spetta ad ogni singolo membro del team, che deve collaborare attivamente alla pianificazione e alla gestione

delle uscite (e ovviamente delle entrate).

E soprattutto alla prevenzione degli errori.

Per fare questo ognuno deve avere una visione globale di ciò che sta succedendo, in ogni momento.
Puoi essere junior o senior, lavorare dentro o fuori il team...

non importa qualunque mansione tu svolgerai.

Devi prepararti in questa materia fondamentale.

Ne va del tuo futuro.

#3

 SOLO COMUNICAZIONE INTELLIGENTE 

Ti svelo un segreto.

Nei progetti di Contract Fit Out, soprattutto in  quelli di Altagamma, vince chi sa comunicare nel modo giusto.

Succede un po' come nel film di fantascienza "Arrival"

(se non l'hai visto ti consiglio di farlo).

Nel film la protagonista si sforza di parlare la lingua degli alieni. fino ad aprire la sua mente, ed entrare in empatia con loro.

In ogni progetto devi fare la stessa cosa.

Ma non ce la farai se bombardi di email tutti coloro che partecipano al progetto... e loro bombardano te.

Se noi comunichiamo nel modo giusto, alle persone giuste, anche loro saranno costretti a farlo.

E parleremo tutti la stessa lingua.
Ma il modo classico di comunicare non è efficace nel contract,
e infatti noi usiamo un metodo ispirato da un altro settore.

Ma il punto è:

se non cambi tu, neanche gli altri cambieranno.

Cominciamo noi, e gli altri ci seguiranno.

Questo è il segreto.

#2

 DARE A CIASCUNO IL PROPRIO COMPITO 

Quanto si risparmia facendo le cose come si deve?

I primi soldi guadagnati sono quelli risparmiati:
sovrapposizione di ruoli
ma anche
attività che nessuno si prende in carico di fare,
compreso l'inserimento nel team di professionisti esterni.
Fanno sprecare tempo prezioso e mettono a rischio il progetto.
Eppure è così semplice, e noi lo facciamo nel modo più immediato ed efficace possibile.
Ricordati però che il primo scoglio da superare è...

decidere di voler cambiare!
Cambiare le cattive abitudini costa meno di quello che pensi, ed è l’unico modo per rimanere sempre sul mercato.

Ogni persona che lavora con noi può gestire i progetti nel modo giusto, anche i più complessi e sfidanti.

Ma dev'essere responsabilizzata, e ricevere obiettivi chiari e verificabili, all'interno di un ciclo di lavoro specifico.

#4

 METTERE AL CENTRO LA LOGISTICA 

È verità inconfutabile che tutti si occupano di logistica.

Anche chi crede di occuparsi d'altro.

Perchè ogni singola cosa che noi facciamo influenza la

logistica del progetto, anche se non ce ne rendiamo conto.

Come il battito d'ali di una farfalla, che è in grado di provocare un uragano alla fine del mondo.

E il nostro mondo, quello del contract, è pieno di occasioni sprecate per fare la cosa giusta e agevolare la logistica.

Il preventivo, il budget, la progettazione, l'acquisto dei materiali, i fornitori, i trasporti, i documenti e i certificati, le consegne...

tutti determinano la riuscita o meno dell'intero progetto.

Spesso i montaggi e le pose sono solo il terminale di tutti gli

sforzi profusi nell'intero progetto.

E quindi che fare?

Per prima cosa lavorare tutti con lo stesso metodo,

dall'ufficio al cantiere.

Noi utilizziamo un sistema semplice ed immediato di gestione

di tutte le attività che influenzano la logistica.

Perchè se sbagli quella... i costi ti schizzano alle stelle.

Protocollo SCP

In ogni cosa che facciamo seguiamo il nostro Protocollo esecutivo,

testato sul campo e applicato con successo dal nostro team

Con regole, strategie e tecniche che negli anni ci hanno permesso di gestire progetti internazionali, complessi e sfidanti

bottom of page